Sostieni il Santuario

Frana al Santuario

L’alluvione dello scorso novembre , direttamente o meno, ha coinvolto e sconvolto tutti.

L’impatto delle piogge su cose e persone è andato al di la di ogni previsione. I danni sono stati ingenti e anche il Santuario è stato pesantemente colpito.

La frana avvenuta il 22 novembre, che ha interessato il versante che dà sul rio Amione, è stata la più rovinosa della sua storia. Gli annuali del Santuario ci dicono che ve ne sono state altre – avvenute negli anni 70 e negli anni 80 – ma non di questa portata.

https://www.telecitynews24.it/cronaca/molare-chiuso-precauzione-santuario-nostra-signora-rocche/

Nelle prime due settimane la comunità è stata interamente assorbita dalle preoccupazioni del contingente: le cose da fare, dettate dalle impellenze di ordine pratico erano tante e richiedevano tempo, attenzione, energie.

La situazione è stata analizzata nei minimi particolari per mezzo di una perizia tecnica redatta dall’Ing. Eugenio Boccaccio. Grazie al prezioso lavoro dei vigili del fuoco e di tanti volontari che hanno operato per mettere a sicuro la zona apponendo teloni che hanno permesso lo scorrere dell’acqua evitando ulteriori erosioni del terreno durante le sucessive perturbazioni e dopo le verifiche di idoneità statica dell’edificio, sabato 7 dicembre in occasione della solennità dell’Immacolata Concezione il Santuario è stato riaperto.

Squadra Vigili del Fuoco

Ora dobbiamo pensare alla ricostruzione. La pratiche edilizie per il consolidamento del terreno e per la realizzazione di un nuovo muraglione di sostegno sono state avviate. Attendiamo ora che gli Enti preposti diano corso alle autorizzazioni necessarie.

La Madonna delle Rocche, a cui tante persone hanno aperto il loro cuore, a cui innumerevoli pellegrini hanno affidato la loro vita, ci chiama ad aiutare il Santuario a lei dedicato. Ogni goccia è importante, ogni dono, anche il più piccolo, diventa grande ed importante, poichè dovremo affrontare la realizzazione di un’opera importante.


Se vorrete e potrete aiutarci abbiamo istituito i seguenti canali:

C.C. Bancario: IBAN IT 44 D 02008 48450 000105817358

C.C Postale: n. 15051154


Grazie dal Santuario di Colei che a cui chiediamo le Grazie che Ti stanno a cuore.

Grazie a TE dal Santuario di Colei che le Grazie elargisce…

Condividi l'argomento