BOLLETTINO DEL SANTUARIO N.3 LUGLIO-SETTEMBRE 2018

Cari amici, come sempre siamo lieti di presentarvi l’ultimo numero del Bollettino: ecco, a seguire, una piccola sintesi dei contenuti.     Nella rubrica “L’angolo del Rettore”, p. Massimiliano Preseglio dà il benvenuto ai lettori con un articolo dal titolo “Il riposo, sosta per ripartire”. Si tratta di una bella riflessione sul riposo e sul suo autentico significato. Il riposo è un’occasione di bene, un’opportunità che molti, per tanti motivi, non riescono a cogliere, g...
Di più

Santuario Madonna delle Rocche In Festa – Natività della Beata Vergine Maria

Santuario Madonna delle Rocche 2018 In festa Sabato 8 Settembre 2018 Natività della Beata Vergine Maria Appuntamenti della giornata:  8.30 S. Messa  9.30 S. Messa 10.30 S. Messa 11.30 S. Messa 15.00 S. Messa 16.00 S. Rosario 17.00 S. Messa solenne presieduta dal nostro Vicario Episcopale Mons. Paolino Siri ed animata dalla corale del Santuario. Durante tutta la giornata sarà possibile confessarsi. All'esterno del Santuario saranno presenti le tradizionali bancare...
Di più

PELLEGRINI AUSTRALIANI IN VISITA SUI LUOGHI DI S. PAOLO DELLA CROCE

Il 3 ed il 4 Ottobre abbiamo avuto il piacere di guidare un gruppo di 20 pellegrini dall'Australia guidati dal Superiore Provinciale dei passionisti australiani Padre Tom McDonough. Siamo sempre contenti di renderci disponibili in occasioni come queste che avvicinano le persone alla storia e alla spiritualità del nostro Istituto. Speriamo che altri laici passionisti, stranieri e non, possano seguire il loro esempio.
Di più

CONFRATELLI E CONSORELLE IN VISITA PRESSO I LUOGHI DEL FONDATORE

Mercoledì 3 giugno abbiamo ricevuto la graditissima visita di un gruppo di confratelli filippini (p. Stanley Baldon, p. Gabriel Baldostamon e p. Rono Toledo attualmente missionari in Svezia) e di un nutrito gruppo di consorelle indonesiane (provenienti dai monasteri di Napoli ed Ovada) in visita presso il luoghi del nostro fondatore. Dopo un lietissimo pranzo in comunità ed una preghiera alla cara Madonna delle Rocche, ci siamo recati in visita presso la casa natale di San Paolo della Cr...
Di più

ORARI e CONTATTI

Orario S. Messe: Dal Lunedì al Venerdì: ore 17:30 (Rosario ore 17:00) Sabato: ore 17:00 (Rosario ore 16:30) Domenica: ore 10:30 / 17:00 (Rosario ore 16:30) Apertura Santuario: Dal Lunedì al Sabato: 07:30 - 19:00 Domenica: 08:00 - 19:00 Orario confessioni: Feriale (fino a Sabato mattina): 09:30 - 11:30; 15:30 - 19:00 Festivo: 09:00 - 10:00; 15:30 - 19:00 Iniziative fisse: Tutti i Lunedì alle ore 20:45 Lectio Divina aperta al pubblico (in convento) Tutti i terzi...
Di più

LA COMUNITA’ PASSIONISTA

La Congregazione della Passione di Gesù La Congregazione della Passione di Gesù Cristo, è un istituto religioso internazionale di diritto pontificio fondato nel 1720. I suoi membri, detti comunemente “passionisti”, fanno voto di propagare e proclamare l’amore di Dio per il mondo rivelato attraverso la Passione di Gesù Cristo da quasi 3 secoli, continuando a portare ancora oggi un messaggio di compassione e di speranza in 61 paesi nel mondo. Il Carisma: La Memoria Passionis Cerchiamo l’unità...
Di più

I LUOGHI DI S. PAOLO DELLA CROCE

"CASA SAN PAOLO" (CASA NATALE DI S. PAOLO DELLA CROCE) IN OVADA (44°38'22.0"N 8°38'51.4"E) "La casa museo di San Paolo della Croce" (dalla rivista URBS n.1/1994) La casa dove nacque Paolo della Croce (Paolo Francesco Danel) è ubicata nella via che oggi porta 11 suo nome e si affaccia sulla piazza San Domenico. Si sviluppa su tre piani più il soffitto e conserva ancora molte originarle strutture. Una delle stanze al secondo piano, adibi-to a museo, negli anni ’20 fu trasformata in cappell...
Di più

IL SANTUARIO

Molare Anticamente, in località Cerriato, sorgeva il luogo Campalis con la Chiesa Pieve di S. Maria. Nel secolo XIII il nome Campale viene mutato in Molare, che distrutto, si ricostruisce sulla riva dell’Orba, più facile per la difesa dalle scorrerie. Le Rocche A 3 Km. da Molare sorge la frazione Rocche, un gruppo sparso di case adagiate in uno sfondo di verde cupo, alle falde degli Appennini, ai confini tra l’Alto Monferrato e la Liguria. L'apparizione Il Santuario deve la su...
Di più